Youth – La giovinezza trionfa agli Oscar europei

Share Button

Trionfo italiano agli European Film Awards 2015, ancora una volta ad opera di Paolo Sorrentino. Il regista napoletano, infatti, si è portato a casa i premi più importanti agli Oscar europei grazie al suo ultimo film, Youth – La giovinezza, vincitore come miglior Film, miglior Regia e miglior Attore a Michael Caine, che ha tra l’altro ricevuto il premio speciale onorario, ironizzando: “Non ho mai vinto un EFA in 50 anni, ora me ne danno addirittura due”.

Dopo la delusione di Cannes, Sorrentino viene giustamente premiato agli EFA, stessa sorte era toccato allo stesso regista due anni fa con La Grande Bellezza. Gioia meritata e condivisa per Sorrentino a fronte di una deludente serata per Nanni Moretti, giunto agli EFA con due candidature per Mia madre (regia e attrice a Margherita Buy), ma rientrato a Roma con nulla di fatto. L’Italia però porta a casa anche il premio miglior co-produzione ad Andrea Occhipinti.

232616243-68585e9b-16fd-4514-911b-7cb1c3ce45d3

Questo l’elenco completo dei vincitori della serata tenutasi a Berlino.

Miglior film
Youth – La giovinezza
Paolo Sorrentino

Miglior regista
Paolo Sorrentino
Youth – La giovinezza

Miglior attore
Michael Caine
Youth – La giovinezza

Le nostre recensioni: Youth – La Giovinezza, corpi e musica nel quadro surrealista di Sorrentino, Youth – La Giovinezza, una prospettiva positiva

Miglior attrice
Charlotte Rampling
45 Anni

Premio speciale onorario
Michael Caine

Premio alla carriera
Charlotte Rampling

Miglior sceneggiatura
The Lobster
Yorgos Lanthimos, Efthymis Filippou

Miglior contributo europeo al cinema mondiale
Christoph Waltz

Migliori costumi
The Lobster
Sarah Blenkinsop

Premio del pubblico per il miglior film europeo
La isla mínima
Alberto Rodríguez

Miglior documentario
Amy
Asif Kapadia

Miglior fotografia
Goodnight Mommy
Martin Gschlacht

Miglior rivelazione – Prix Fassbinder
Mustang
Deniz Gamze Ergüven

Miglior colonna sonora
The Duke of Burgundy
Faris Badwan, Rachel Zeffira

Miglior co-produzione – Premio Eurimages
Andrea Occhipinti

Miglior film d’animazione
Song of the Sea
Tomm Moore

Miglior commedia
Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Miglior scenografia
Dio esiste e vive a Bruxelles
Sylvie Olivé

Miglior montaggio
Cialo
Jacek Drosio

Share Button
The following two tabs change content below.
Michele Giacci

Michele Giacci

Michele Giacci nasce a Napoli il 31 maggio 1987, l'anno di Full Metal Jacket, Il cielo sopra Berlino, Gli Intoccabili, Wall Street e del primo scudetto del Napoli di Maradona. Cresce coi western alla tv e coi film di Spielberg al cinema, insieme ai romanzi di formazione del ventesimo secolo e all'amore incondizionato verso l'isola d'Irlanda.

Be the first to comment

Leave a Reply