Doctor Strange, conferma ufficiale di cast e sinossi

Share Button

Dopo che online erano già sbarcate le prime foto dal set in Nepal, i Marvel Studios hanno deciso di diffondere un comunicato ufficiale nel quale viene confermato l’avvenuto inizio della produzione del film Doctor Strange. Il ricco cast, guidato da Benedict Cumberbatch nei panni di Stephen Strange, è composto da Chiwetel Ejiofor, Rachel McAdams, Mads Mikkelsen, Michael Stuhlbarg e Tilda Swinton. Anche se non dichiarato dal comunicato, Ejiofor dovrebbe interpretare il Barone Mordo, Stuhlbarg vestirebbe i panni di Nicodemus West e Swinton quelli dell’Antico.

Doctor Strange 02Il Dottor Strange, Stregone Supremo e Signore delle Arti Mistiche, è un personaggio dei fumetti Marvel creato nel 1963 da Stan Lee e Steve Ditko. La trama ufficiale del film è la seguente: “Doctor Strange racconta la storia del neurochirurgo Stephen Strange che, dopo un terribile incidente d’auto, scopre il mondo nascosto della magia e delle dimensioni alternative.”

Le riprese di Doctor Strange si svolgono tra Londra, New York, Hong Kong e Kathmandu, in Nepal, sotto la direzione di Scott Derrickson, regista di L’esorcismo di Emily Rose (The Exorcism of Emily Rose, 2005) e Sinister (id. 2012).

L’uscita di Doctor Strange è prevista il 26 ottobre 2016 nelle sale cinematografiche italiane e il 4 novembre 2016 in quelle americane.

Fonte: Collider

Share Button
The following two tabs change content below.
Virgilia Bertolotto

Virgilia Bertolotto

Nasce a Torino nel 1987. Appassionata da sempre di cinema e, in particolare, di cinema d’animazione, nel 2011 consegue la laurea magistrale in Discipline cinematografiche - Storia, teoria e patrimonio. Nel luglio 2014 Vincenzo Grasso Editore pubblica il suo saggio "Dal pixel alla Pixar". Nel tempo libero gestisce tre fanpage su Facebook (Mads Mikkelsen Italia, William Holden Tribute e Jack Huston Italia) e si diletta nel montaggio di filmati. Gli altri suoi interessi sono la lettura, la fotografia e l’arte.

Be the first to comment

Leave a Reply