Ryan Gosling sarà in Blade Runner 2

Share Button

Harrison Ford tornerà a vestire i panni del poliziotto Rick Deckard, il mitico protagonista di Blade Runner (1982) di Ridley Scott. Per l’attore americano non è la prima volta in cui riporta sullo schermo un personaggio iconico della propria carriera tra gli anni Settanta e Ottanta: nel 2008, infatti, fu la quarta volta per il suo Indiana Jones nel film Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull) di Steven Spielberg, mentre il 16 dicembre di quest’anno uscirà Star Wars: Il risveglio della Forza di J. J. Abrams, in cui torna ad interpretare il pilota Han Solo per la quarta volta.

Blade RunnerBlade Runner 2, prodotto dalla Alcon Entertainment, sarà diretto da Denis Villeneuve, regista di La donna che canta (Incendies, 2010), Prisoners (2013), Enemy (2013) e Sicario (2015), e la sceneggiatura, della quale non è trapelato finora nessun dettaglio rilevante, è stata scritta da Michael Green insieme al co-autore del primo film, Hampton Fancher. Non si tratterà di un remake, secondo quanto specificato dal contratto col quale nel marzo 2011 la Alcon ha acquistato i diritti per il franchise Blade Runner, ma di un sequel ambientato 28 anni dopo gli avvenimenti del primo film. Il direttore della fotografia è Roger Deakins, nominato dodici volte agli Academy Awards, l’ultima volta per Unbroken (2014) di Angelina Jolie.

Ed è solo di questi giorni la conferma, arrivata dall’attore stesso nel corso di un’intervista a Collider, che anche Ryan Gosling parteciperà al film: “Sì, ci sarò, sono molto emozionato, ma non posso dire nulla di più”.

Liberamente ispirato al romanzo Il cacciatore di androidi (Do Androids Dream of Electric Sheep?, 1968) di Philip K. Dick, il primo Blade Runner è considerato un cult tra i film di fantascienza, tanto da esser stato anche inserito nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America. Nel 2007 è uscito in DVD e Blu-ray Blade Runner – The Final Cut: questa versione del film convertito in digitale è stata proiettata alla Cineteca di Bologna con grande successo di pubblico. Nel 1982 la Marvel ha pubblicato un adattamento a fumetti del film, mentre gli unici sequel finora autorizzati sono stati i libri di K. W. Jeter: Blade Runner 2 (Blade Runner 2: The Edge of Human, 1995), Blade Runner – La notte dei replicanti (Blade Runner 3: Replicant Night, 1996) e Blade Runner 4: Eye and Talon (2000).

Ecco il video dell’intervista a Ryan Gosling:

Share Button
The following two tabs change content below.
Virgilia Bertolotto

Virgilia Bertolotto

Nasce a Torino nel 1987. Appassionata da sempre di cinema e, in particolare, di cinema d’animazione, nel 2011 consegue la laurea magistrale in Discipline cinematografiche - Storia, teoria e patrimonio. Nel luglio 2014 Vincenzo Grasso Editore pubblica il suo saggio "Dal pixel alla Pixar". Nel tempo libero gestisce tre fanpage su Facebook (Mads Mikkelsen Italia, William Holden Tribute e Jack Huston Italia) e si diletta nel montaggio di filmati. Gli altri suoi interessi sono la lettura, la fotografia e l’arte.

Be the first to comment

Leave a Reply