Le uscite al cinema della settimana – 8 ottobre

Share Button

Ecco le uscite al cinema della settimana.

Black Mass
Boston (1970), l’agente dell’FBI John Connolly (Edgerton) persuade il gangster irlandese James “Whitey” Bulger (Depp) a collaborare con l’FBI per eliminare un nemico in comune: la mafia italiana. Il dramma racconta la vera storia di questa alleanza che permise a “Whitey” di eludere l’applicazione della legge, consolidare il potere, e diventare uno dei gangster più spietati e potenti nella storia Boston.

Hotel Transylvania 2
Sono tornati! Dopo averci conquistato e divertito mostruosamente ormai vampiri e lupi mannari non ci fanno più paura!
Nuove avventure per il Conte Dracula, sua figlia Mavis, i coniugi Frankenstein, la famiglia di lupi mannari composta da Wayne e Wanda, Murray la mummia e Griffin, l’uomo invisibile. Gli irresistibili mostri, già protagonisti del primo divertente film “Hotel Transylvania”, tornano al completo in questo sequel che li vede alle prese con un nuovo misterioso arrivato.

Janis
Il documentario racconta le tappe principali della vita della cantante Janis Joplin, dall’esibizione al Monterey Pop nel 1967 a Woodstock nel 1969 fino al Festival Express nel 1970, e include interviste con familiari, amici e rock star a lei contemporanee. Nella colonna sonora ci sono i successi di Janis Joplin, tra cui Cry Baby, Mercedes Benz e Piece of My Heart. Amy Berg mostra la donna dietro il mito, oltre l’icona del rock&roll, rivela la donna gentile, innocente ma forte. Ben nota come icona del rock, la storia personale di Janis Joplin è molto complessa. Janis funge da narratore per raccontarci la sua vita attraverso le lettere che scrisse ai suoi amici, parenti e amanti, facendoci percorrere un viaggio che parte dalla sua infanzia.

La vita è facile ad occhi chiusi
Spagna, 1966: un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi alunni viene a conoscenza che John Lennon è in Almeria (Andalusia) per girare un film. Deciso a conoscerlo, intraprende un viaggio in macchina verso il Sud, e lungo il percorso monta su in macchina una ragazzo di 16 anni, fuggito di casa, e una giovane ragazza di 21 che pure sembra scappare da qualcosa. Tra i tre nascerà un’amicizia indimenticabile.

Life
Su incarico della rivista Life, il giovane fotografo Dennis Stock segue da vicino l’astro nascente James Dean, con l’obiettivo di realizzare un servizio che non sia la solita agiografia pubblicitaria. Nel corso del viaggio da Hollywood all’Indiana, passando per New York, gradualmente tra i due giovani nasceranno un’amicizia inattesa e un affetto profondo.

Much Loved
Oggi, Marrakech. Noha, Randa, Schrage, Rhoda e le altre che vivono dando amore a pagamento. Sono puttane, gli oggetti del desiderio. Sedute, mostrano i loro corpi e ottengono l’eccitazione, il denaro scorre ai ritmi dei piaceri e delle umiliazioni patite. Ma loro felici e complici, degne ed emancipate nel loro regno di donne, hanno superato la violenza di una società marocchina che le utilizza e le condanna.

Poli opposti
Stefano Parisi (Luca Argentero) e Claudia Torrini (Sarah Felberbaum) fanno due lavori che, apparentemente, non potrebbero essere più distanti. Terapista di coppia lui, avvocato divorzista lei. Lei separa le coppie, lui cerca di tenerle unite.
Al momento l’amore non è al centro dei loro pensieri, ma è innegabile che sia al centro delle loro vite. Il Dottor Parisi ripara matrimoni in crisi, ma ha appena lasciato la moglie, Mariasole (Anna Safroncik), e consumato il distacco anche dall’ingombrante suocero, il Dott. Beck (Tommaso Ragno), famoso psicologo e irriducibile narciso. Claudia, mamma single del piccolo Luca (Riccardo Russo), è l’implacabile Avvocato Torrini, il peggiore degli incubi per i mariti delle sue clienti. Ne sarebbe terrorizzato persino suo fratello Alessandro (Giampaolo Morelli), bugiardo seriale e sfrontato marito di Rita (Elena Di Cioccio), ormai rassegnata alla gelosia.
E Claudia e Stefano si renderanno presto conto che, forse, è inutile lottare contro le leggi della fisica…

Reversal- La Fuga è solo l’inizio
Eve (Tina Ivlev) è una ragazza bellissima e con un futuro radioso davanti. Un giorno però si risveglia in uno scantinato incatenata ad un materasso. Dopo giorni di prigionia sembra aver perso le speranze ma una notte la sua sete di vendetta sarà ciò che cambierà il suo destino e quello del suo carnefice (Richard Tyson). Un thriller che ti terrà col fiato sospeso, basterà una sola notte a Eve per vendicarsi?

The Program
Dai produttori de “La teoria del tutto”, il regista candidato Oscar Stephen Frears, dopo il successo di Philomena, porta sul grande schermo il più convincente ed elettrizzante imbroglio sportivo dei nostri tempi: quello di Lance Armstrong. L’ossessione per la vittoria spinge Armstrong a mentire e a tradire la lealtà di un’intera comunità. La vita di questo campione rivela la dura verità che alcune competizioni sono impossibili da vincere…senza doping. Scritto da John Hedge (candidato Oscar per Trainspotting) e basato sul best seller del giornalista del Sunday Times David Walsh, è un thriller intrigante e spietato.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply