Thanos contro tutti, Josh Brolin eccitato per il ruolo

Share Button

brolinthanos
Sarà Thanos contro tutti!

Così ha dichiarato Josh Brolin in una recente intervista riguardo al suo personaggio interpretato nell’Universo Cinematografico Marvel.

Il titano è comparso solo due volte nei film Marvel, ma sembra si stia preparando un terreno molto interessante in vista della conclusione della Fase 3 che avverrà con il cross-over diviso in due parti sugli Avengers. In questi capitoli della saga viene naturale pensare che sarà proprio Thanos il villain di turno, a giudicare dal titolo Infinity War.

Josh Brolin si è detto molto eccitato all’idea che il suo personaggio si scontrerà con tutti ed è una delle ragioni per le quali ha accettato il ruolo.

Il ruolo di Thanos è arrivato grazie al mio amico Louis D’Esposito col quale ci conosciamo da tempo: ci allenavamo insieme e abbiamo anche lavorato a L’uomo senza ombra (2000). Mi ha contattato e abbiamo cominciato a parlare di questa cosa. È stato bello perché ho potuto parlargli con tutta franchezza di quello che mi piaceva e quello che non mi piaceva. È stato davvero eccitante per le potenzialità di quello che ne verrà fuori. Non solo come idea o come blockbuster, ma proprio perché è qualcosa di diverso. È la mentalità del personaggio.

L’attore californiano è ora impegnato per la promozione del nuovo film di Paul Thomas Anderson, Vizio di forma, che uscirà nelle sale italiane il 26 febbraio. Mentre per quanto riguarda i due film sui Vendicatori Marvel, dovremo aspettare fino al maggio del 2018 per la prima parte, fino a maggio 2019 per la seconda.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply