Sigourney Weaver: “Alien vs. Predator mi ha depressa”

Share Button

alien_3

In attesa di rivederla nelle vesti di Ripley nel nuovo capitolo della saga di Alien diretto da Neill Blomkamp (District 9, Elysium, Humandroid), Sigourney Weaver, ospite al London Film and Comic-Con, ha detto la sua su Alien vs. Predator con Raoul Bova, sparando a zero sull’infelice crossover del 2004 (ci fu anche un seguito nel 2008) di W.S. Anderson:

Quel film mi ha depressa profondamente, perché ero molto orgogliosa di quello che avevamo fatto con i film di Alien. Ero d’accordo su tutta la linea con James Cameron, che al tempo chiese: “Perché fare una cosa simile? È come fare incontrare Alien con l’Uomo Lupo”.

E se lo dice Sigourney, protagonista indiscussa della saga (con ben  quattro film all’attivo), c’è da crederci.

Share Button
The following two tabs change content below.
Nicolò Barison

Nicolò Barison

Nicolò Barison nasce a Fossano (CN), classe 1985. Grande appassionato di cinema, è redattore del sito di informazione cinematografica CineCaverna e collabora con la rivista di poesia, arte e letteratura on-line Poetarum Silva (www.poetarumsilva.com).

Be the first to comment

Leave a Reply