The Program, il più grande imbroglio di sempre

Share Button

50696La sua vita avrebbe potuto essere d’esempio per qualsiasi atleta o per chi, come lui, dopo aver lottato con la malattia, ha cercato di rialzarsi. Ma tutto il mondo ora conosce Lance Armstrong come uno dei più grandi truffatori della storia.

Dopo aver sconfitto il cancro ai testicoli, ritorna in bicicletta a scalare le vette più alte del mondo, vincendo sette Tour de France consecutivi, diventando ambasciatore del suo sport e simbolo di rinascita. Il mito dell’Ironman del ciclismo, come lo chiamavano, si infrange però contro la United States Anti-Doping Agency che gli revoca tutti i suoi successi, ottenuti dal 1998 in poi, per l’utilizzo di pratiche dopanti.

Il regista Stephen Frears (The Queen, Philomena) porta al cinema la storia del ciclista più famoso al mondo con The Program, in cui Ben Foster veste i panni dell’ex campione americano. Basato sul libro del giornalista del Sunday Times David Walsh, interpretato da Chris O’Dowd nel film, la storia scava nei segreti del sistema adottato dalla US Postal, il team di Armstrong, per eludere i controlli antidoping, svelando «il più grande imbroglio che ha scioccato il mondo». Scritto dallo sceneggiatore di Trainspotting John Hedge, The Program vede nel cast anche Lee Pace, Jesse Plemons, Guillaume Canet e Dustin Hoffman. L’uscita italiana è prevista per il mese di ottobre.

Ecco il trailer italiano del film:

Fonte: bestmovie.it

Share Button
The following two tabs change content below.
Michele Giacci

Michele Giacci

Michele Giacci nasce a Napoli il 31 maggio 1987, l'anno di Full Metal Jacket, Il cielo sopra Berlino, Gli Intoccabili, Wall Street e del primo scudetto del Napoli di Maradona. Cresce coi western alla tv e coi film di Spielberg al cinema, insieme ai romanzi di formazione del ventesimo secolo e all'amore incondizionato verso l'isola d'Irlanda.

Be the first to comment

Leave a Reply