Park Chan-Wook sta girando un adattamento di Fingersmith in Corea e Giappone

Share Button

ParkChanWook2014
Park Chan-Wook
torna a girare un film in Oriente dopo sei anni. Il regista della trilogia della vendetta (Mr. Vendetta, Oldboy e Lady Vendetta) porterà al cinema un adattamento “più orientale” del romanzo Fingersmith di Sarah Waters. Mentre infatti, il libro è ambientato nella Gran Bretagna dell’epoca vittoriana, il film di Park Chan-Wook sarà ambientato in Corea e Giappone nel corso degli anni ’30.
Dopo l’avventura statunitense con il film Stoker, dunque, il regista di Oldboy torna nella sua terra natia e a fronte di un altissimo budget per una produzione coreana, che si aggira attorno ai 10 milioni di dollari, dirigerà un film in costume che tocca uno dei momenti cruciali per la storia del suo Paese. Infatti, in quegli anni il Giappone conquistò la penisola coreana con conseguenze visibili ancora oggi a causa degli attriti tra le due nazioni.

Secondo CJ Entertainment, le riprese del film sono in corso nella città di Nagoya, Giappone, dallo scorso 15 giugno. Mentre, l’uscita del film dovrebbe essere prevista per la prima metà dell’anno prossimo. Come per gli altri film di Park Chan-Wook è logico pensare che Fingersmith potrebbe essere mostrato alla prossima edizione del Festival di Berlino, oppure al Festival di Cannes.

Nel cast sono compresi gli attori Kim Min-hee, Ha Jeong-woo, Jo Jin-woong, Moon So-ri, Kim Hae-sook e Kim Tae-ri.

La sinossi del libro via Amazon, intitolato Ladra ed edito da TEA:

Londra, 1862. Orfana sin dalla nascita, Sue è cresciuta in un mondo di piccoli ladri e malfattori, tra gli stenti e le durezze della strada. E quando il caso le offre l’opportunità di rifarsi alle spalle di una ricca ereditiera, Maud, un’orfana come lei che vive in un tetro palazzo, Sue non si tira indietro. Tuttavia, non appena si avvicina alla sua vittima, indossando i panni della cameriera, comincia a essere assalita dal dubbio. A poco a poco una curiosa intimità sorge tra le due giovani, tanto diverse eppure irresistibilmente attratte l’una all’altra.

fonte: Hancinema

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply