Chris Pratt sblocca il progetto della Sony e affianca Jennifer Lawrence in Passengers

Share Button

pratt lawrence

Dopo il boom di incassi in tutto il mondo per il nuovo Jurassic World, Chris Pratt è ormai sulla cresta dell’onda. Entrato a piccoli passi sui grandi schermi passando per film come Zero Dark Thirty della Bigelow e Lei del visionario Spike Jonze, ma conosciuto principalmente per la serie tv Parks and Recreation, ormai come tutte le star è diventata una vera e propria garanzia. E’ infatti lui il motore che ha sbloccato il progetto della Sony avendo dato conferma della sua partecipazione: sarà il protagonista di Passengers al fianco del premio Oscar Jennifer Lawrence.

Con la sceneggiatura di Jon Spaihts e la regia di Morten Tydum, reduce da The Imitation Game, il viaggio nello spazio raccontato in Passengers vede migliaia di persone ibernate al fine di resistere ad un tragitto pluridecennale prima di colonizzare le stelle e farne la loro nuova casa. Il sonno del giovane Pratt è però interrotto a causa un di un malfunzionamento perciò, deciso a non rimanere solo, sveglierà proprio la Lawrence.

Dopo una postproduzione che aveva visto i nomi di Keanu Reeves, Reese Witherspoon e Rachel McAdams, la scelta degli attori si è rivelata lunga e piena di incertezze, ma alla fine, anche con il cachet allarmante della Lawerence che ammonta a 20 milioni di dollari (più il 30% dei profitti dopo che il film va in pari) per un film dal budget di 120 milioni di dollari, la Sony si fa fiduciosa con il ruolo preso da Chris Pratt che con Jurassic World si è caricato di altri 2 milioni oltre i 10 che erano previsti inizialmente.

chris-pratt-jurassic-world

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply