Box Office Italia: Fury domina la classifica

Share Button

fury-box-officeComplice l’arrivo delle temperature estive sulla Penisola, gli incassi al botteghino sono calati di molto, non solo rispetto alla precedente rilevazione ma anche in confronto al medesimo periodo dello scorso anno. A piazzarsi al primo posto è Fury, film bellico con Brad Pitt e Logan Lerman, che incassa 960 mila euro per un totale di 1,5 milioni in sei giorni (il film è uscito martedì 2 giugno), con la media per sala più alta della top ten: 2000 euro per 480 schermi. Si tratta di un buon risultato, specie tenuto conto che il film è già disponibile in home video all’estero. L’incasso worldwide di Fury ammonta a 211 milioni di dollari a fronte di un budget di 68 milioni.

In seconda posizione troviamo San Andreas, con 367 mila euro e un totale di quasi 2 milioni di euro; il disaster movie con The Rock ha raggiunto quota 152 milioni di dollari nel mondo. Terzo posto per Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino, che raccoglie 344 mila euro portandosi a 5 milioni. Debutta ai piedi del podio Insidious 3 – L’inizio; l’horror di Leigh Wannell porta a casa 311 mila euro con la buona media di 1500. La Risposta è nelle Stelle, adattamento dell’omonimo romanzo di Nicholas Sparks con protagonisti Scott Eastwood e Brit Robertson, esordisce al quinto posto con 296 mila euro.

L’ultima new entry della classifica è Le regole del caos di Alan Rickman (qui la nostra recensione) che incassa 112 mila euro e conquista il settimo posto. Questa settimana esce Jurassic World, che forse darà nuova linfa al box office estivo.

Share Button
The following two tabs change content below.
Valentino Zona

Valentino Zona

Nato a Napoli nel 1990, Valentino Zona è un appassionato di cinema, letteratura e fumetti. È un fervente estimatore del patrimonio culturale partenopeo, di cui auspica la corretta valorizzazione. Studia Giurisprudenza alla Federico II di Napoli.

Be the first to comment

Leave a Reply