Le uscite al cinema della settimana – 15 aprile

Share Button

Ecco le uscite al cinema della settimana.

Black Sea
Il capitano di sommergibili Robinson, con un divorzio alle spalle e un figlio adolescente con cui non ha quasi alcun rapporto, viene licenziato dalla sua società di recupero relitti.
Robinson decide di riscattarsi con un’impresa straordinaria: recuperare l’immenso carico d’oro contenuto in un sommergibile tedesco che giace sul fondo del Mar Nero dal 1941.
Una volta raggiunto il tesoro sommerso, l’avidità dei membri dell’equipaggio prenderà il sopravvento in un gioco al massacro alla fine del quale potrà restarne soltanto uno…

Citizenfour
il documentario Premio Oscar® 2015, narra, con il ritmo e la suspense di un thriller, la cronaca dell’incontro tra la regista Premio Pulitzer Laura Poitras, i giornalisti Glenn Greenwald ed Ewen MacAskill e l’ex tecnico della CIA Edward Snowden, durante il quale Snowden ha reso pubblici documenti altamente riservati che fornivano le prove di una sistematica invasione di privacy operata dall’NSA ai danni dei cittadini e governi di tutto il mondo.

Figlio di nessuno
La storia di un bambino cresciuto in mezzo ai lupi tra le montagne della Bosnia, è l’opera prima di Vuk Rsumovic. Haris, così verrà chiamato il bambino dopo essere stato ritrovato, diventerà amico di Zika e insieme a lui crescerà imparando a dire le sue prime parole.

Le vacanze del piccolo Nicolas
Tratto dal bestseller che ha venduto più di 15 milioni di copie nel mondo, il secondo episodio delle avventure del piccolo Nicolas e della sua famiglia racconta le vacanze del protagonista, dopo aver terminato l’anno scolastico. In una giostra di personaggi particolari e fuori di testa ci sarà spazio anche per una ragazzina che fissa in continuazione Nicolas e che il bambino teme diventerà sua moglie per volere dei genitori. Una serie di spassose gag fatte di scherzi e malintesi.

Mia Madre
Mia madre racconta la storia di Margherita, una regista che sta girando il suo nuovo film con un divo hollywoodiano come protagonista. A complicarle la vita ci pensano una figlia adolescente e una madre malata.

The Fighters
Il film è una commedia militare romantica sorprendente e irresistibilmente divertente, una storia d’amore e di sopravvivenza dove l’amore disarma e la sopravvivenza passa attraverso la solidarietà. Una variante originale, intrigante ed esuberante del boy meets girl, ambientata nello scenario suggestivo delle Landes, in Aquitania. Tra gli amici e l’azienda di famiglia, l’estate di Arnaud si preannuncia tranquilla fino al momento in cui incontra Madeleine, tanto bella quanto fragile e appassionata di allenamenti estremi e profezie catastrofiche. Arnaud non si aspetta nulla mentre Madeleine si sta preparando al peggio e alla fine del mondo. Tra i due, nasce una storia d’amore e di sopravvivenza (o entrambe…), fuori da ogni canone prestabilito.

Wenn aus dem Himmel… Quando dal cielo
un film documentario di Fabrizio Ferraro con Daniele di Bonaventura, Paolo Fresu e il produttore della ECM Manfred Eicher che racconta l’incontro artistico tra i musicisti e il creatore dell’etichetta discografica.

Potete vedere le locandine cliccando sulle miniature sottostanti.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply