Hugh Jackman lascia Wolverine?

Share Button

Hugh-Jackman_drinks
Un paio di giorni fa, l’attore australiano Hugh Jackman, condivideva una foto sul suo profilo Instagram con un messaggio quasi del tutto inequivocabile: “WOLVERINE… ONE LAST TIME”. Che potrebbe voler dire che l’attore è pronto a lasciare per sempre il ruolo che l’ha reso più famoso.
Hugh Jackman infatti veste i panni del mutante Wolverine, dal 2000, quando Bryan Singer rilanciò, con conseguenze note a tutti, il genere del cinefumetto col film X-Men. Stupisce comunque la dichiarazione, soprattutto se si guarda alle ultime dichiarazioni dell’attore in merito a questo ruolo specifico, ruolo che a detta sua non avrebbe mai abbandonato, finchè il fisico avrebbe retto.
Ecco la foto:

WOLVERINE …ONE LAST TIME. HJ

Una foto pubblicata da Hugh Jackman (@thehughjackman) in data:

Ora, la questione da capire è se l’ultimo film che Hugh Jackman girerà nelle vesti di Logan/Wolverine sarà il terzo capitolo dedicato al mutante con gli artigli di adamantio, previsto per il 2017, oppure il terzo capitolo della saga “giovane” dedicata a tutti gli X-Men, X-Men Apocalypse, diretto ancora da Bryan Singer. Un tweet di ieri del regista James Mangold, che girerà il film stand alone su Wolverine, sembra confermare che l’ultimo film sarà proprio Wolverine 3: “Non vedo l’ora di fare questo film Hugh Jackman, stiamo dedicandoci molta attenzione da tempo”.  Bisognerà, quindi, aspettare solo delle conferme dal casting di X-Men: Apocalypse, previsto per il 27 maggio 2016 e per il quale le riprese inizieranno nelle prossime settimane, per vedere se Hugh Jackman sarà presente in entrambi i film.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply