I Kill Giants diventerà un film

Share Button

IKillGiants-scene-1
Forse molti fan del fumetto gioiranno nel scoprire che uno dei titoli più interessanti nel panorama delle graphic novel degli ultimi dieci anni avrà un adattamento cinematografico.
Si tratta di I Kill Giants scritto da Joe Kelly e illustrato da J.M. Niimura.

Secondo le prime indiscrezioni, il film sarà diretto dal premio Oscar per il miglior cortometraggio nel 2014 Anders Walter, che vinse con il cortometraggio Helium. Il film sarà finanziato dalla Treehouse Pictures a seguire la produzione ci sarà anche Chris Columbus, regista dei primi due Harry Potter e dell’imminente Pixels, insieme alla XYZ Films che detiene i diritti del fumetto.

I Kill Giants è una graphic novel che racconta la storia di una ragazzina che per sfuggire dalla dura realtà nella quale vive immagina un mondo realistico nel quale ha dei superpoteri.
L’albo ha ricevuto diversi riconoscimenti, soprattutto nei circuiti indipendenti ed è generalmente molto apprezzato dal pubblico.

Ecco la sinossi, via Bao Publishing che ha edito in Italia I Kill Giants:

Il mondo si è spaccato in due e solo una bambina straordinariamente fragile e caparbia può impedirgli di spezzarsi definitivamente. Barbara Thorson fa la quinta elementare, ama il fantasy e i giochi di ruolo, non ha molti amici e ha un segreto. È la custode del martello incantato Coveleski, il distruttore di giganti. Barbara dorme in cantina, perché al primo piano di casa sua si nasconde un orrore tanto terrificante che lei non osa salire quelle scale. È una ragazzina con troppa immaginazione, o sa qualcosa che noi ignoriamo? In una storia fatta di personaggi toccanti e veri, Joe Kelly, come solo i narratori di talento cristallino sanno fare, tinge la quotidianità di fantastico, regalando al lettore una lunga storia sospesa tra due mondi e allo stesso tempo sull’orlo di un baratro fatto di disperazione e incertezza nel domani. Disegnato dallo straordinario talento nippo-spagnolo Jm Ken Niimura, I kill giants è una storia che vi trasformerà.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply