The woman in gold, nuovo poster dal film

Share Button

woman-in-gold_0

Arriva il nuovo character poster dal film The woman in gold, diretto da Simon Curtis, con protagonisti Helen Mirren, Ryan Reynolds e Daniel Bruhl, che uscirà nelle sale statunitensi il 3 aprile.

La storia della pellicola si basa su fatti realmente accaduti, narra infatti le vicende di Maria Altmann (Mirren) e della sua lunga battaglia contro il governo austriaco. Al suo fianco c’è Ryan Reynolds, il suo avvocato, che aiuterà la Mirren a recuperare l’iconico quadro di Gustav Klimt “Ritratto di Adele Bloch-Bauer I” appartenuto alla sua famiglia e sottratto dai nazisti poco prima dell’inizio della seconda Guerra Mondiale.

 

Share Button
The following two tabs change content below.

Silvia Chierzi

Silvia Chierzi nasce a Belluno nel 1990, ama il cinema e il teatro da sempre, frequenta diversi corsi di teatro e recitazione cinematografica. Dal 2014 al 2015 collabora per il giornale online CineCaverna (attività che riprende nell'ottobre 2017). Ha collaborato per la pagina facebook Daniel Bruhl Supporters e fino al 2016 è membro attivo dei "LiberaMente" una compagnia teatrale amatoriale Bellunese. Finita l'esperienza con il gruppo "Liberamente" Silvia collabora con l'associazione Belluno Ciak, prendendo parte, come comparsa al film "Storia del tempo inutile" e allo spettacolo "Le senza volto - Streghe di Cavarnere". Nel 2018 uscirà a teatro, con una rivisitazione del grande capolavoro di Mel Brooks "Frankenstein Junior" diretto da Franco Fontana. Tra i suoi attori preferiti troviamo: Heath Ledger, Daniel Bruhl, August Diehl, Channing Tatum, Jake Gyllenhaal, Toni Servillo, Claudio Santamaria, Richard Brake, Emile Hirsch e Ryan Gosling. Mentre le attrici che predilige sono: Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Angela Finocchiaro, Sheri Moon Zombie, Michelle Williams e Eva Green. Tra i suoi registi preferiti troviamo: Kevin Smith, Rob Zombie, Darren Aronofsky, Bernardo Bertolucci, Alfred Hitchcock, Ti West, Sergio Castellitto, Paolo Sorrentino, Lars Von Trier, Richard Kelly, Eli Roth e Quentin Tarantino. (I generi che predilige sono l’horror/splatter e thriller ma non disdegna altri generi!)

Be the first to comment

Leave a Reply