Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie, un video backstage sugli straordinari effetti visivi

Share Button

DAWN PLANET APES MOV
In occasione della premiazione degli Oscar che si terrà domenica prossima, la Weta Digital ha diffuso un video backstage sulla realizzazione degli effetti visivi di Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie, secondo fortunato capitolo del franchise rinnovato nel 2011, con L’alba del pianeta delle scimmie.

Gli impressionanti effetti visivi mostrano principalmente l’utilizzo della tecnica del Motion Capture (o mocap), attraverso la quale, con una serie di sensori distribuiti lungo il corpo, ma soprattutto sul volto degli attori, vengono ricreati digitalmente tutti i movimenti dei principali muscoli. In questo modo, è possibile dare una maggiore espressione a qualsiasi “tipo” di volto serve.

Usato per la prima volta dall’attore Andy Serkis durante la lavorazione a La compagnia dell’anello, la mocap è sempre più utilizzata nei blockbuster americani. Inoltre, proprio l’attore inglese ha fondato una scuola di recitazione basata su questa straordinaria tecnica.

Ecco il video:

Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie è uscito nelle sale lo scorso luglio in Italia ed è stato un successo di critica e di pubblico. Diretto da Matt Reeves, nel cast oltre a Andy Serkis sono presenti Jason Clarke, Gary Oldman, Keri Russel e Toby Kebbel.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply