Notte al Museo – Il Segreto del Faraone, si chiude la trilogia

Share Button

Night at the Museum: Secret of the Tomb Genere: Avventura Regia: Shawn Levy Cast: Ben Stiller, Robin Williams, Owen Wilson, Steve Coogan, Rami Malek, Dan Stevens, Rebel Wilson, Ben Kingsley, Ricky Gervais Durata: 97 min. Anno: 2014

 

Notte al Museo 3A distanza di sei anni da Una Notte al Museo 2 – La fuga, torna Larry Daley (Ben Stiller), il simpatico guardiano notturno del Museo di Storia Naturale di New York, nell’ultimo capitolo della saga diretta da Shawn Levy.

In questa nuova avventura, che chiude una fortunata trilogia campione d’incassi, Larry è alle prese con una muffa verde che sta corrodendo la Tavola di Ahkmenrah. La magia potrebbe finire per sempre e il coraggioso guardiano dovrà recarsi fino a Londra, per cercare di porre rimedio alla spiacevole situazione e permettere alle varie attrazioni del Museo di continuare a prendere vita di notte. L’unico modo per salvaguardare la Tavola si trova infatti nella tomba del faraone egiziano Merenkahre (Ben Kingsley), padre di Ahkmenrah, nell’ala egizia del British Museum. Larry, il figlio Nick e alcune attrazioni fra cui il generale Roosevelt (Robin Williams), partono dunque alla volta di Londra, decisi a scoprire il mistero.

Notte al Museo – Il Segreto del Faraone, non brilla di certo per originalità, ma, nonostante ciò, ha il vantaggio di essere divertente e ben interpretato. Il cast è rimasto lo stesso dei precedenti, con l’aggiunta di qualche personaggio riuscito come Lancillotto. Gli effetti speciali in computer grafica sono di buon livello, anche se talvolta un po’ stucchevoli e “finti”, per esempio nel caso del drago tibetano a più teste. L’ambientazione è azzeccata: il British Museum, ricco di insidie, fra draghi, triceratopi, pterodattili e colate di lava, dà un tocco di innovazione in grado di emozionare sia i bambini che gli adulti. Sicuramente migliore rispetto al fiacco secondo capitolo, la pellicola riesce a non far rimpiangere il primo Notte al Museo. Da segnalare il cameo di Hugh Jackman, che prendendosi gioco di sé stesso, imita il personaggio che lo ha reso più celebre, Wolverine.

Classica commedia per tutta la famiglia, Notte al Museo – Il Segreto del Faraone si lascia guardare piacevolmente per più di un’ora e mezza, riuscendo a strappare molte risate, senza battutacce o volgarità.

La pellicola inoltre intrattiene in maniera spensierata lo spettatore non annoiando. Questo è sicuramente un punto a suo favore, senza dimenticare che è anche e soprattutto una buona occasione per vedere il grandissimo e compianto Robin Williams nei panni di Theodore Roosevelt, qui nella sua ultima interpretazione.

★★★

Share Button
The following two tabs change content below.
Nicolò Barison

Nicolò Barison

Nicolò Barison nasce a Fossano (CN), classe 1985. Grande appassionato di cinema, è redattore del sito di informazione cinematografica CineCaverna e collabora con la rivista di poesia, arte e letteratura on-line Poetarum Silva (www.poetarumsilva.com).

Be the first to comment

Leave a Reply