Vi presento Lars Von Trier

Share Button

best-lars-von-trier-films

Lars Trier (conosciuto con lo pseudonimo Lars VON Trier) nasce a Copenaghen il 30 aprile 1956, è un personaggio controverso del cinema moderno e un vero factotum: è regista, sceneggiatore, attore, direttore della fotografia e montatore danese.

Von Trier è famoso per le sue innumerevoli fobie, per i suoi attacchi alla stampa e per i suoi atteggiamenti anticonformisti, inoltre è famoso per aver creato il movimento Dogma 95 con l’amico Thomas Vinterberg. È considerato uno degli autori cinematografici più innovativi ed influenti del cinema contemporaneo. Von Trier si divide da subito tra cinema e televisione, creando molti spot pubblicitari. Nel 1988 gira per la televisione Danese, il film Medea, opera incompiuta di Carl Theodor Dreyer, suo maestro spirituale.

dogville-2003-25-g

Il successo televisivo arriva nel 1994 con The Kingdom – Il Regno, narra una storia a metà tra la commedia e l’horror con protagonista Ernst-Hugo Järegård. La miniserie raggiunge molto successo e tre anni Von Trier firma il seguito The Kingdom 2 che riprende fedelmente la storia interrotta. Nel 1977 gira i suoi primi cortometraggi: Orchidégartneren (Il giardiniere delle orchidee) e Menthe – la bienheureuse (Menthe – la ragazza felice).

Il suo primo successo arriva nel 1984 con il film, L’elemento del crimine (Forbrydelsens element), scritto dall’amico Tom Elling e Niels Vørsel. Il film è un insuccesso in patria, ma all’estero, al contrario, vince numerosi premi tra cui Il miglior contributo tecnico al Festival di Cannes.

04

Nel 1992 fonda, assieme al produttore Peter Aalbæk Jensen, la casa di produzione cinematografica Zentropa. Nel 2000 ottiene gran successo con il film Dancer in the Dark, interpretato dalla cantante islandese Björk. Il film è un musical sui generis ed è considerato uno dei primi ad usare la tecnica di ripresa completamente digitale.

Il grande successo mondiale permette al regista, nel 2003, di ingaggiare la star di Hollywood Nicole Kidman, per il ruolo da protagonista in Dogville. Dogville è l’inizio di una trilogia che ha come tema centrale gli Stati Uniti d’America, denominata  “America: terra dell’opportunità”. Il secondo capitolo, Manderlay, vede come protagonista, al posto della Kidman, Bryce Dallas Howard. Prima di finire la trilogia, Von Trier si dedica al film aziendale Il grande capo, per poi concludere Washington.

melancholia-film_photo

Nel 2009 realizza l’horror gotico Antichrist, definito “un capolavoro delirante” dalla rivista CIAK. L’idea iniziale del film è ispirata dal libro L’anticristo del filosofo Friedrich Nietzsche. La protagonista femminile è l’attrice Charlotte Gainsbourg, che vince a Cannes il premio per la miglior interpretazione, assegnato due anni dopo a Kirsten Dunst per il suo ruolo nell’apocalittico Melancholia, vincitore di tre European Film Awards: miglior film europeo dell’anno, miglior fotografia e migliore scenografia.

Nymphomaniac_Volumen_1-404377727-large

Il 25 dicembre 2013 esce a Copenaghen, in anteprima assoluta, Nymphomaniac, dove ritroviamo Charlotte Gainsbourg come protagonista della pellicola. La Gainsbourg interpreta Joe, una ninfomane che racconta la sua storia al vecchio professore universitario Seligman, interpretato dall’attore svedese Stellan Skarsgard. Von Trier gira due versioni di questo film, una soft e una hardcore, utilizzando attori hard come controfigure degli attori principali. Von Trier è un regista innovativo che non smette di stupire, una perla nel panorama del cinema moderno.

Share Button
The following two tabs change content below.

Silvia Chierzi

Silvia Chierzi nasce a Belluno nel 1990, ama il cinema e il teatro da sempre, frequenta diversi corsi di teatro e recitazione cinematografica. Dal 2014 al 2015 collabora per il giornale online CineCaverna (attività che riprende nell'ottobre 2017). Ha collaborato per la pagina facebook Daniel Bruhl Supporters e fino al 2016 è membro attivo dei "LiberaMente" una compagnia teatrale amatoriale Bellunese. Finita l'esperienza con il gruppo "Liberamente" Silvia collabora con l'associazione Belluno Ciak, prendendo parte, come comparsa al film "Storia del tempo inutile" e allo spettacolo "Le senza volto - Streghe di Cavarnere". Nel 2018 uscirà a teatro, con una rivisitazione del grande capolavoro di Mel Brooks "Frankenstein Junior" diretto da Franco Fontana. Tra i suoi attori preferiti troviamo: Heath Ledger, Daniel Bruhl, August Diehl, Channing Tatum, Jake Gyllenhaal, Toni Servillo, Claudio Santamaria, Richard Brake, Emile Hirsch e Ryan Gosling. Mentre le attrici che predilige sono: Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Angela Finocchiaro, Sheri Moon Zombie, Michelle Williams e Eva Green. Tra i suoi registi preferiti troviamo: Kevin Smith, Rob Zombie, Darren Aronofsky, Bernardo Bertolucci, Alfred Hitchcock, Ti West, Sergio Castellitto, Paolo Sorrentino, Lars Von Trier, Richard Kelly, Eli Roth e Quentin Tarantino. (I generi che predilige sono l’horror/splatter e thriller ma non disdegna altri generi!)

Be the first to comment

Leave a Reply