Tributo allo straordinario Heath Ledger

Share Button

heath_ledger13Esattamente sette anni fa, l’attore australiano Heath Ledger muore improvvisamente, in seguito ad un’intossicazione acuta provocata dagli effetti combinati di diversi farmaci, ma cominciamo dal principio. Heath Ledger, all’anagrafe Heath Andrew Ledger, nasce a Perth il 4 aprile 1979 ed è conosciuto per le sue doti d’attore e regista. Il suo nome di battesimo è Heathcliff, in omaggio al personaggio protagonista del romanzo Cime Tempestose, molto amato dalla madre.

Studi
Heath frequenta la Guildford Grammar School, dove dimostra discrete capacità sia nel campo sportivo – entra nella squadra dei Kalamunda Field Hockey – sia nel campo della recitazione. Inizia a lavorare in un piccolo teatro del luogo per poi passare alla Globe Shakespeare Company.

A soli sedici anni Heath, assieme all’amico d’infanzia Trevor, si sposta a Sidney per intraprendere una carriera cinematografica e dopo alcune difficoltà comincia ad avere piccoli ruoli in diverse serie televisive, fino ad ottenere il primo ruolo importante nel serial Sweat e successivamente nel telefilm Roar (una produzione statunitense).

Primi ruoli importanti
Nel 1999 ottiene il suo primo ruolo da protagonista, nella commedia 10 cose che odio di te, accanto a Julia Stiles. Nello stesso anno ha un ruolo di rilievo nell’acclamata produzione australiana Two Hands.

Nel 2000 arriva la svolta, Heath partecipa alle audizioni di un film di Mel Gibson, Il Patriota – riesce ad avere la meglio su oltre 200 giovani candidati – mettendo in luce il suo innato talento. Heath interpreta Gabriel Martin, figlio di Benjamin Martin (Mel Gibson), che si arruola in guerra per seguire le orme del padre, arrivando ad essere decisivo nelle battaglie della guerra d’indipendenza nella Carolina del Sud.

Nel 2001 è il protagonista del film storico Il destino di un cavaliere, ambientato in un Medioevo anacronistico, diretto da Brian Helgeland. Grazie a questo ruolo Heath ottiene una gran visibilità.

Anni difficili
Dopo aver prestato il volto a personaggi importanti Heath si blocca, non passa anni facili, il suo nome rimane ancora sconosciuto a molti e partecipa a pellicole interessanti, che si rivelano veri e propri flop commerciali. Interpreta un piccolo ruolo in  Monster’s Ball, con Billy Bob Thornton e Halle Berry, nel 2002 partecipa al kolossal  Le quattro piume di  Shekhar Kapur. Nel 2003 partecipa western-drama Ned Kelly, assieme a Naomi Watts e Orlando Bloom.

236785-110827-ned-kelly

Il successo tanto atteso
Nel 2003 il regista Brian Helgeland (Le quattro piume) rivuole Heath come protagonista per il suo nuovo progetto, La setta dei Dannati, un film a tinte drammatiche e dark, accanto alla splendida Shannyn Sossamon e Mark Addy.

Nel 2005 è presente nelle sale con ben tre film, tutti presentati al 62esimo Festival di Venezia, che gli regala il record come attore più proiettato di quella edizione. Sfila per I fratelli Grimm e l’incantevole strega, di Terry Gilliam, poi lo vediamo in Casanova di Lasse Hallstrom ed infine proprio nel film che ha vinto il leone d’oro nel 2005, I segreti di BrokeBack Mountain, di Ang Lee, accanto ad un’altra promessa del cinema, Jake Gyllenhaal. La pellicola di Ang Lee ottiene molto successo e Heath comincia ad ottenere i riconoscimenti che merita, si sente soddisfatto sia nella vita professionale, sia nella vita privata, infatti inizia una relazione con Michelle Williams – conosciuta proprio sul set di BrokeBack Mountain – ed ottiene il premio della critica di New York e anche di San Francisco che lo eleggono Attore dell’anno. E’ candidato al Golden Globe, al BAFTA e infine al premio Oscar; grazie a questa nomination Heath è tuttora uno dei dieci attori più giovani della storia ad essere stato candidato dall’Academy come Protagonista.

brokeback-mountain-Heath_Ledger_jake-gyllenhaall

Sempre nel 2005 prende parte al film Lords of Dogtown, accanto alla stella emergente Emile Hirsch. Heath cerca sempre nuove pellicole e ruoli sempre più diversi da quelli già interpretati, recita nella piccola produzione australiana Paradiso + Inferno – in concorso al Festival di Berlino 2006 – dove interpreta un ragazzo tossicodipendente che vive una tormentata e romantica storia d’amore con Candy, interpretata da Abbie Cornish.

Una figlia in arrivo
Tra il 2005 e il 2007 Heath stacca dal cinema per dedicarsi alla figlia – avuta con la compagna Michelle WilliamsMatilda Rose. Nel 2007 partecipa al biopic sulla vita di Bob Dylan, Io non sono qui, accanto a Richard Gere, Christian Bale e Cate Blanchett. Nello stesso periodo, dopo voci di corridoio, smentite e gossip, si annuncia la separazione tra Heath Ledger e Michelle Williams.

Heath-Ledger-Michelle-Williams-6063185

Ultimi film usciti postumi
Nel 2007 Heath accetta – anche se tentennate – il ruolo del Joker in Il cavaliere oscuro, al fianco di Christian Bale. La versione di Ledger è molto differente dalla precedente di Jack Nicholson in Batman di Tim Burton (1989). Le riprese terminano alla fine del 2007, pochi mesi dopo Heath viene trovato senza vita nel suo appartamento di New York.

Prima della sua scomparsa Heath stava lavorando alla nuova pellicola di Terry Gilliam, Parnassus: l’uomo che voleva ingannare il diavolo, ed era riuscito ad ultimare tutte le scene in esterna della pellicola. Dopo il duro colpo, Gilliam ha un periodo di stallo ed infine dice di non avere dubbi dichiarando di voler finire a tutti i costi il film del suo pupillo. Proprio per dedicarlo a Heath stesso e per non sprecare il duro lavoro svolto da esso.

CA.0627.darkknight

La scomparsa
I funerali di Heath si sono svolti a Perth, la sua città natale, il 9 febbraio 2008, in forma strettamente privata. Durante la cerimonia, la collega e madre della sua bambina Michelle Williams ha recitato sonetto di ShakespeareShall I compare thee to a summer’s day“. Alla fine della cerimonia gli invitati si sono recati sulla spiaggia dove Heath adorava praticare surf, per renderli omaggio. Heath riposa nel cimitero di Karrakatta, vicino ai suoi nonni.

Pochi giorni dopo la sua scomparsa – che ha scioccato tutto il mondo di Hollywood – l’attore Daniel Day-Lewis vince il Screen Actors Guild Awards come Migliore Attore – per il film Il petroliere – e nel ritirarlo dedica il premio al giovane collega, in un commosso discorso di tributo.

Il 18 giugno 2009, l’attore Johnny Depp ha deciso di rendere omaggio a Heath intitolandogli un’intera spiaggia sulla sua isola, chiamata Heath’s Place.

1180x664

Premi e riconoscimenti
2005 Australian Film Institute Awards per il miglior attore protagonista, I segreti di Brokeback Mountain.
2009 Australian Film Institute Awards per il miglior attore non protagonista, Il cavaliere oscuro.
2009 Golden Globe per il miglior attore non protagonista, Il cavaliere oscuro.
2009 Screen Actors Guild Awards per il miglior attore non protagonista, Il cavaliere oscuro.
2009 BAFTA Awards per il miglior attore non protagonista, Il cavaliere oscuro.
2009 Oscar al miglior attore non protagonista, Il cavaliere oscuro.
2009 Broadcast Film Critics Association per il premio Best Supporting Actor (Miglior attore non protagonista), Il cavaliere oscuro.
2009 Los Angeles Film Critics Association Best Supporting Actor (Miglior attore non protagonista), Il cavaliere oscuro.
2009 MTV Movie Awards (Miglior antagonista) Il cavaliere oscuro.

Share Button
The following two tabs change content below.

Silvia Chierzi

Silvia Chierzi nasce a Belluno nel 1990, ama il cinema e il teatro da sempre, frequenta diversi corsi di teatro e recitazione cinematografica. Dal 2014 al 2015 collabora per il giornale online CineCaverna (attività che riprende nell'ottobre 2017). Ha collaborato per la pagina facebook Daniel Bruhl Supporters e fino al 2016 è membro attivo dei "LiberaMente" una compagnia teatrale amatoriale Bellunese. Finita l'esperienza con il gruppo "Liberamente" Silvia collabora con l'associazione Belluno Ciak, prendendo parte, come comparsa al film "Storia del tempo inutile" e allo spettacolo "Le senza volto - Streghe di Cavarnere". Nel 2018 uscirà a teatro, con una rivisitazione del grande capolavoro di Mel Brooks "Frankenstein Junior" diretto da Franco Fontana. Tra i suoi attori preferiti troviamo: Heath Ledger, Daniel Bruhl, August Diehl, Channing Tatum, Jake Gyllenhaal, Toni Servillo, Claudio Santamaria, Richard Brake, Emile Hirsch e Ryan Gosling. Mentre le attrici che predilige sono: Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Angela Finocchiaro, Sheri Moon Zombie, Michelle Williams e Eva Green. Tra i suoi registi preferiti troviamo: Kevin Smith, Rob Zombie, Darren Aronofsky, Bernardo Bertolucci, Alfred Hitchcock, Ti West, Sergio Castellitto, Paolo Sorrentino, Lars Von Trier, Richard Kelly, Eli Roth e Quentin Tarantino. (I generi che predilige sono l’horror/splatter e thriller ma non disdegna altri generi!)

Be the first to comment

Leave a Reply