Into the Woods, il musical candidato agli Oscar

Share Button

Id. Genere: Musical Regia: Rob Marshall Cast: Meryl Streep, Emily Blunt, James Corden, Anna Kendrick, Chris Pine, Johnny Depp Durata: 124 min. Anno: 2014

Into-The-Woods_notiziaAlcuni aspetti delle fiabe più popolari di sempre sono stati rimescolati ed associati in un insolito puzzle. Quindi Cenerentola, Jack, il fornaio e Cappuccetto rosso (e non solo) si ritrovano prima a seguire i propri obiettivi, poi a sconfiggere insieme una gigantessa.

La Walt Disney Pictures lo scorso anno ha prodotto tre film che sono stati un successo al botteghino. Da Maleficent, passando per Big Hero 6 e per finire con Into the Woods. Tutti e tre affrontano in modo innovativo i topoi della narrativa per bambini e del mondo disneyano stesso. L’ultimo dei quali, che è stato capace di acquisire ben 100 milioni nelle sale statunitensi, è basato sull’omonimo musical del grandissimo compositore statunitense Stephen Sondheim.

Come ogni musical che si rispetti le canzoni devono farla da padrone. E qui non si rimane delusi. A pezzi più intensi, si alternano quelli più spensierati. Ma forse ciò che può far apprezzare meno l’opera è il loro uso piuttosto considerevole. Si pensa che questo espediente sia reso per colmare alcune lacune narrative oppure dove si poteva lamentare un certo coinvolgimento per la storia.

Composte dall’artista sopracitato, vengono interpretate in modo pregevole. Al di là del simpatico cameo di Johnny Depp nei panni (e barba) del lupo, il cast corale è davvero esemplare. Emily Blunt e Chris Pine, per la prima volta in un musical, sorprendono. Anna Kendrick e James Corden, la prima protagonista di Voices mentre il secondo in One ChanceTutto può cambiare, confermano le loro abilità vocali. Bravissima Meryl Streep come la strega malvagia in cerca della sua bellezza. Ma anche tutti gli altri attori riescono a completare con le loro perfomance un film ricco di eventi e magia.

Meritatamente il cast ha vinto il premio Miglior cast ai Satellite Award, mentre è candidato per tre Oscar:  Migliore attrice non protagonista a Meryl Streep,  Migliore scenografia e  Migliori costumi.

into-the-woods-05

Allo sceneggiatore James Lapine, vincitore di un premio Pulitzer e di Tony awards, va comunque il merito di essere rimasto fedele, ovviamente con le dovute rielaborazioni, alle fiabe dei fratelli tedeschi Grimm pure per le scene a volte macabre.

Il regista e produttore Rob Marshall, specializzato in queste produzioni (Chicago, Nine), realizza un’opera confezionata per essere fruita non solo dagli amanti dei musical ma sopratutto dalle famiglie. Tenero e delicato.

★★★

Visitate la risorsa italiana su Emily Blunt: Emily Blunt Italia

Share Button
The following two tabs change content below.

Be the first to comment

Leave a Reply