David Fincher dirigerà il remake di L’altro uomo di Alfred Hitchcock

Share Button

fincher+affleck740
La notizia è stata riportata ieri sera da Deadline. David Fincher dirigerà il remake di un classico di Alfred Hitchcock, L’altro uomo, che vedrà come protagonista ancora Ben Affleck, dopo lo straordinario successo di critica e pubblico di Gone Girl – L’amore Bugiardo.
E se il regista non nasconde di volersi tenere stretti i suoi collaboratori che funzionano meglio, potrebbe succedere che anche dietro il banco dello sceneggiatore siederà… Gillian Flynn. Proprio l’autrice del romanzo omonimo, e sceneggiatrice, dell’ultimo successo di David Fincher sarebbe in trattative per scrivere lo script del remake.

Il film sarà una rivisitazione in chiave moderna del libro di Patricia Smith, in cui il protagonista non sarà più un giocatore di tennis che stufo della moglie deciderà di ucciderla per mano di uno straniero incontrato su un treno (il titolo originale infatti è Strangers on a train). Ben Affleck ricoprirà il ruolo di una star di Hollywood impegnata nella campagna di autopromozione per gli Oscar durante la stagione dei premi che dopo aver rinunciato ad un viaggio col suo aereo privato a causa di un guasto riceverà un passaggio ad uno straniero molto ricco.

Chiaramente è molto presto per qualsiasi tipo di giudizio, ma certamente c’è del materiale davvero ottimo che nelle mani di David Fincher potrebbe diventare molto interessante e a suo modo originale.
Il film sarà prodotto dalla Pearl Street di Ben Affleck e Matt Damon, con la supervisione di Jon Berg della Warner Bros e si intitolerà semplicemente Strangers.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply