Christian Bale, Brad Pitt e Ryan Gosling nello stesso film?

Share Button

Pitt
Sembra che tre star del calibro di Christian Bale, Brad Pitt e Ryan Gosling lavoreranno insieme. Il film in questione, prodotto dalla Plan B dello stesso Pitt insieme alla Paramount, sarebbe l’adattamento cinematografico del saggio The Big Short: Inside the Doomsday Machine (2010) di Michael Lewis, definito dal New York Times “un resoconto brillante e grottesco di come l’economia americana è stata spinta sull’orlo del precipizio” nel corso degli anni Duemila. La sceneggiatura è stata affidata a Adam McKay, accreditato finora anche come possibile regista, il quale ha scritto e diretto Anchorman – La leggenda di Ron Burgundy (Anchorman: The Legend of Ron Burgundy, 2004) e I poliziotti di riserva (The Other Guys, 2010).

Altri due libri di Michael Lewis sono già stati sfruttati da Hollywood con successo: The Blind Side: Evolution of a Game (2006) e Moneyball: The Art of Winning an Unfair Game (2003). Dal primo è stato tratto The Blind Side (id. 2009) di John Lee Hancock, con Sandra Bullock che ha vinto l’Oscar come Miglior attrice protagonista, dal secondo è derivato L’arte di vincere (Moneyball, 2011) diretto da Bennett Miller e prodotto ed interpretato da Brad Pitt, film che ha ottenuto sei nomination agli Academy Awards, tra cui Miglior film e Miglior attore protagonista.

Intanto stanno per arrivare nelle nostre sale gli ultimi film girati da Christian Bale e Brad Pitt: Exodus – Dei e re (Exodus: Gods and Kings, 2014) di Ridley Scott, in cui Bale interpreta Mosè, esce domani 15 gennaio, mentre Fury (2014) di David Ayer, nel quale Pitt è un sergente americano durante la Seconda Guerra Mondiale, il 29 gennaio. Nel frattempo Ryan Gosling è sul set di The Nice Guys (2016) di Shane Black con Matt Bomer e Russell Crowe, mentre il suo primo film da regista Lost River (2014) non ha ancora un distributore italiano.

Share Button
The following two tabs change content below.
Virgilia Bertolotto

Virgilia Bertolotto

Nasce a Torino nel 1987. Appassionata da sempre di cinema e, in particolare, di cinema d’animazione, nel 2011 consegue la laurea magistrale in Discipline cinematografiche - Storia, teoria e patrimonio. Nel luglio 2014 Vincenzo Grasso Editore pubblica il suo saggio "Dal pixel alla Pixar". Nel tempo libero gestisce tre fanpage su Facebook (Mads Mikkelsen Italia, William Holden Tribute e Jack Huston Italia) e si diletta nel montaggio di filmati. Gli altri suoi interessi sono la lettura, la fotografia e l’arte.

Be the first to comment

Leave a Reply