Box Office Italia: Si accettano miracoli sbanca il botteghino

Share Button

si-accettano-miracoliL’italiano medio va al cinema solo durante le festività, e lo dimostrano i risultati del box office. Nel primo week-end dell’anno il botteghino nostrano ha raccolto in totale circa 25 milioni di euro (circa il 31% in più rispetto al corrispondente periodo del 2014). Da notare, inoltre, come quasi tutti i titoli della top ten abbiano incassato più di un milione – evento più unico che raro.
A guidare la classifica è Si accettano miracoli, la nuova commedia di Alessandro Siani, che ha incassato 7,1 milioni di euro con un’impressionante media per sala, pari a 11,4 mila euro distribuiti in 622 schermi. Si tratta di un esordio di gran lunga migliore rispetto a quello registrato un anno fa da Un Boss in Salotto: nei primi 5 giorni di programmazione il film di Luca Miniero portò a casa 5,5 milioni.

A seguire troviamo, non senza una certa sorpresa, American Sniper con 5,6 milioni di euro e la migliore media per sala della classifica (oltre 11,5 mila euro). Si tratta del miglior debutto di Clint Eastwood al box office italiano; con ogni probabilità il film riuscirà a superare l’incasso totale di Gran Torino (il suo film di maggior successo in Italia).

Terzo posto per Big Hero 6, che ha incassato altri 1,6 milioni di euro, raggiungendo un totale di 7,6 milioni, e superando così i 6,7 milioni di Ralph Spaccatutto. Buona partenza per The Imitation Game: il film con Benedict Cumberbatch nei panni del matematico Alan Turing ha guadagnato 1,6 milioni di euro. Le pellicole di maggior successo durante le feste natalizie sono Il ricco, il povero e il maggiordomo (12,3 milioni di euro in 3 settimane) e Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate (12,6 milioni di euro in 3 settimane); i due film occupano rispettivamente la quinta e la settima posizione. Big Eyes, il biopic diretto da Tim Burton con Amy Adams e Cristoph Waltz, ha debuttato in ottava posizione con circa 1 milione.

A seguire, la top ten italiana da giovedì 1° a domenica 4 gennaio 2015:

1. Si accettano miracoli (7,1 milioni di euro) !
2. American Sniper (5,6 milioni di euro) !
3. Big Hero 6 (1,69 milioni di euro; totale: 7,6 milioni di euro)
4. The Imitation Game (1,66 milioni di euro) !
5. Il ricco, il povero e il maggiordomo (1,4 milioni di euro; totale: 12,3 milioni di euro) –
6. L’amore bugiardo – Gone Girl (1,3 milioni di euro; totale: 6 milioni di euro) –
7. Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (1,2 milioni di euro; totale: 12,6 milioni di euro) –
8. Big Eyes (1,1 milioni di euro) !
9. Paddington (1,1 milioni di euro; totale: 3,5 milioni di euro) –
10. Un Natale stupefacente (685 mila euro; totale: 5,6 milioni di euro) –

Leggenda per il confronto con i dati della precedente rilevazione:

! New entry
+ In salita
– In discesa
= Posizione stazionaria

Share Button
The following two tabs change content below.
Valentino Zona

Valentino Zona

Nato a Napoli nel 1990, Valentino Zona è un appassionato di cinema, letteratura e fumetti. Ama il patrimonio culturale partenopeo, di cui auspica la corretta valorizzazione. Studia Giurisprudenza alla Federico II di Napoli.

Be the first to comment

Leave a Reply