Game Night – Indovina chi muore stasera?, recensione della commedia in cui giocano spettatori e protagonisti

game night indovina chi muore stasera
Share Button

Game Night Genere: Commedia, thriller Regia: John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein Cast: Jason Bateman, Rachel McAdams, Kyle Chandler, Billy Magnussen, Sharon Horgan, Lamorne Morris, Kylie Bunbury Durata: 100 min Anno: 2018

game night indovina chi muore staseraMettete le carte in tavola, impugnate i dadi e preparatevi a partecipare ad uno dei giochi cinematografici più divertenti dell’anno. Dagli autori di Come ammazzare il capo…e vivere felici, la nuova commedia con Jason Bateman e Rachel McAdamas Game Night – Indovina chi muore stasera? è pronta ad ospitare il pubblico sul tavolo di battaglia per una partita che da una semplice sfida si trasformerà in un’avventura indimenticabile, dove il confine tra finzione e verità si perderà tra enigmi da risolvere e criminali da cui scappare.

È nata così la loro storia, durante una serata giochi. Max (Jason Bateman) e Annie (Rachel McAdams) sono competitivi, determinati, diretti verso la vittoria in ogni piccola sfaccettatura della loro vita. Soltanto un ostacolo sembra però frenare Max, suo fratello Brooks (Kyle Chandler). Uomo di successo tornato in città per un breve periodo, Brooks decide di alzare la posta in palio e di organizzare insieme a Max, Annie e il loro gruppo di amici una serata giochi che non dimenticheranno, un finto rapimento dove a vincere sarà chi troverà per primo l’ostaggio. Quando però il rapimento si rivelerà essere vero, per i protagonisti inizierà un tutt’altro tipo di gioco.

game night indovina chi muore stasera

La comicità prende il sopravvento in Game Night – Indovina chi muore stasera?, toccando dei picchi di spasso incredibilmente liberatori e che lasciano spazio alla possibilità di un divertimento completo e assolutamente fuori controllo. Utilizzando la formula del gioco che diventa poi reale, sceneggiata da Mark Perez e messa in piedi dai registi John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein, il film intraprende la corsia della risata per deragliare poi su altre e inverosimili strade, non limitandosi più a far ridere attraverso gli stilemi del genere comico, ma decidendo di immettersi sulla via degli action/thriller.

Così, tra citazionismi vari e un umorismo che si rifà al medesimo spirito delle passate opere degli autori, la pellicola non risparmia un secondo allo spettatore, che si ritrova a veder mosse le pedine di un film che vince con merito la propria partita, in cui lo scopo principale è una comicità posta come colonna portante del lavoro filmico. Un intrattenimento che coinvolgerà il pubblico in un’esperienza ludica e paradossale.

game night indovina chi muore stasera

Il gruppo di amici sul grande schermo è ben bilanciato e portato al traguardo dai due capi squadra Jason Bateman e Rachel McAdams, giocatori innamorati tra loro e di qualsiasi sfida, nonché collaudati per spronare al meglio i restanti personaggi e tutti coloro che ruotano attorno al rapimento. Se di Bateman conoscevamo la vena ironica – che lo accompagna da tutta la carriera e che in qualche modo avvicina moltissimi dei suoi personaggi – la sorpresa del film è una McAdams decisa a spiccare il volo nell’assurdo. Buffa, incontrollabile, adorabile nel ruolo di Annie e in grado di illuminare il duo formato assieme al suo comprimario.

Game Night – Indovina chi muore stasera? cura non solo un contenuto il cui fine è diretto verso la risata, ma si occupa con attenzione anche della propria fattura tecnica, con trovate ingegnose come il far sembrare la città un vero campo da gioco e con una colonna sonora composta da Cliff Martinez, che richiama le atmosfere alla cluedo, ma in chiave sintetizzata. Una commedia in cui giocano al contempo i protagonisti e gli spettatori, un film di cui il pubblico resterà rapito. Ma non veramente rapito. Soltanto per scherzo.

★★★ 1/2

Share Button

Be the first to comment

Leave a Reply