Le uscite al cinema della settimana – 12 maggio

Share Button

Ecco le uscite al cinema della settimana.

Con tutto l’amore che ho
Roma. Giorni nostri.
Lisa è una giovane studentessa con la passione per il teatro. Infatti frequenta  un’ accademia che sta mettendo in scena L’Otello di Shakespeare, considerato il primo stalker della letteratura per la nota vicenda di gelosia e morte con Desdemona .
Lisa  è innamorata di Marco, ragazzo violento e irascibile , che , dopo che lei lo lascia, farà emergere il peggio del suo carattere rendendo la vita della sua ex fidanzata, invivibile.
La ragazza, tra l’altro, vive da sola con la mamma, che ha continue crisi depressive che la portano ad abusare dell’ alcool e quindi non potrà essere di molto aiuto alla figlia, anzi sarà quest’ultima a dover aiutare lei.
A Lisa  non resta altro che rivolgersi alla nonna, una simpatica anziana che suona il pianoforte con un gruppo di musicisti classici.
Intanto Lisa cerca di rendere la sua vita normale, nonostante la presenza ossessiva di  Marco , innamorandosi di Dario, un ragazzo della compagnia teatrale. Questo episodio rende ancora di più  violento, il suo ex , Marco che continua a minacciarla.

Il ragazzo della Giudecca
All’inizio degli anni novanta la vita del noto cantante partenopeo Carmelo Zappulla viene stravolta dalla testimonianza di un pentito che lo accusa di essere il mandante di un omicidio. A fronte di un’ordinanza di custodia cautelare, Carmelo è costretto ad abbandonare i palcoscenici internazionali per affrontare un difficile periodo di detenzione. Questo sarà solo l’inizio di un lungo calvario giudiziario che porterà Carmelo dinanzi ad una scelta: rassegnarsi all’ingiustizia o combattere per dimostrare la sua innocenza.

Il regno di Wuba
Il giovane Tianyin si ritrova coinvolto in un evento che può cambiare la storia dell’umanità. Infatti, la regina dei mostri, che è incinta, gli affida il suo piccolo, destinato a diventare il nuovo re della sua specie. Così, Tianyin dovrà proteggerlo dai cacciatori di mostri che cercano di catturarlo. A rendere il tutto più complicato, ed entusiasmante, sarà l’incontro con la giovane cacciatrice Xiaonan, che gli offre protezione a caro prezzo… Il destino di Wuba e il futuro dell’impero dei mostri sono nelle loro mani. Ma non sanno che questo è solo l’inizio della loro epica avventura!
Una straordinaria avventura di simpatici mostri firmata dal creatore e regista di Shrek.

La sposa bambina – Mi chiamo Nojoom ho 10 anni e voglio il divorzio
Una bambina entra in un’aula di un tribunale, guarda il giudice dritto negli occhi e gli dice: «Voglio il divorzio». Nello Yemen, dove non sono previsti limiti di età per poter contrarre matrimonio, una bambina di 10 anni di nome Nojoom è costretta a sposare un uomo di 30 anni. La dote derivante dal matrimonio fornisce alla famiglia della bambina la possibilità di ricevere una piccola entrata economica e l’opportunità di liberarsi di una bocca in più da sfamare. Per tutti si tratta di un accordo legittimo e soddisfacente: per tutti tranne che per Nojoom,  che vedrà presto la sua vita volgere al peggio. Nojoom inizia così una solitaria e determinata battaglia contro le pratiche arcaiche seguite dalla sua famiglia e dalla sua tribù. La battaglia di Nojoom è una battaglia per la libertà delle donne del suo paese, un esempio contro la violazione dei diritti umani e il simbolo della lotta contro pratiche arcaiche considerate ancora oggi legali nello Yemen e in molti altri paesi. Basato su una storia vera, raccontata nel libro “I am Nojood, age 10 and divorced” di Nojoud Ali e della giornalista Delphine Minoui pubblicato nel  2009 da Michel Lafon, tradotto in 17 lingue e venduto in 35 paesi.

Money Monster
Lee Gates è un venditore televisivo da strapazzo, il cui programma, Money Monster, e la sua stessa vita vengono presi in ostaggio da un terribile uomo armato. Il sequestratore lo accusa di averlo portato alla bancarotta con i suoi consigli d’investimento e mentre il mondo segue in diretta la vicenda, Gates deve fare di tutto per restare in vita. Mentre la sua producer cercherà in tutti i modi di salvarlo, verrà alla luce una scomoda verità.

Pericle il nero
Pericle Scalzone, detto Il nero, di lavoro “fa il culo alla gente” per conto di Don Luigi, boss camorrista emigrato in Belgio. Durante una spedizione punitiva per conto del boss, Pericle commette un grave errore. Scatta la sua condanna a morte. In una rocambolesca fuga che lo porterà fino in Francia, Pericle incontra Anastasia, che lo accoglie senza giudicarlo e gli mostra la possibilità di una nuova esistenza. Ma Pericle non può sfuggire a un passato ingombrante e pieno di interrogativi.

The boy
Alla ricerca di un nuovo inizio dopo un passato travagliato, una giovane donna americana si rifugia in un isolato villaggio inglese. È qui che Greta (Lauren Cohan) viene assunta da una coppia di anziani genitori in una maestosa villa vittoriana per fare da babysitter al loro figlio di otto anni, Brahams. Ben presto Greta scoprirà che quel ragazzo altri non è che una bambola a grandezza naturale che i signori Heelshire trattano come un bambino vero. Tutto comincia ad incupirsi quando Greta, rimasta sola, ignora le rigide regole imposte dalla coppia e inizia un flirt con un bell’uomo del villaggio, Malcolm (Rupert Evans). Una serie di eventi inquietanti e inspiegabili, ai limiti del soprannaturale, la convincono che è circondata da un mistero terrificante.

Tini – La nuova vita di Violetta
La storia del film, che riflette le vicende personali di Tini, racconta una nuova fase della vita della ragazza in cui diventa indipendente e si lascia alle spalle il mondo della serie Tv. Nel corso di un’estate interminabile, Tini vivrà un’avventura che la aiuterà a definire la propria personalità e a diventare un’artista completa e sicura di sé.

Un poliziotto ancora in prova
Kevin Hart e Ice Cube tornano in “Un poliziotto ancora in prova”, il sequel dell’action-comedy campione d’incassi con il più popolare duo comico dell’anno. Insieme a loro nel nuovo capitolo della serie torna anche il regista Tim Story, così come Will Packer, Matt Alvarez e Larry Brezner, che hanno prodotto il film insieme a Ice Cube.

Viaggio di paura
Siamo ad Abu Dhabi e Omar, a cinque anni di distanza della morte del suo miglior amico Hady, decide di organizzare un viaggio da Abu Dhabi a Beirut. A pochi giorni dalla nascita del suo primogenito si mette in contatto con due dei vecchi amici del liceo, Jay e Ramy per proporgli il viaggio in memoria del loro caro amico.
Jay è un perdigiorno aspirante DJ, e Ramy un blogger attivista politico con 737 followers su Twitter! i Tre devono partire di nascosto, chi dalla moglie prossima al parto, chi dalla madre ansiosa e oppressiva, chi da un padre-padrone. I tre guideranno da Abu Dhabi a Beirut attraversando l’Arabia Saudita, la Giordania e la Siria.
Sequestrati da un gruppo di ribelli, rischieranno la vita e cominceranno a riconsiderare la loro visione del mondo. Alla fine tra avventure rocambolesche, esilaranti e rischiose giungeranno a Beirut più forti e più uniti di prima.
I tre protagonisti sono: Fahad Albutairi nel ruolo di Yousef ‘Jay’, Shadi Alfons in quello di Rami e Fadi Rifaai in quello di Omar.

Wilde Salomè
Un travolgente viaggio nel controverso adattamento della brillante storia di lussuria, avidità e vendetta dalla leggenda del folle e perverso desiderio del Re Erode per la giovane figliastra Salomé, mentre questa cerca di sedurre Giovanni Battista; nello scandalo che ha investito l’autore, proibendone la rappresentazione nella Londra di fine 19° secolo, spingendosi in modo inedito e intimo nel mondo privato di Pacino, alle prese con l’impegnativo ruolo di se stesso e il re Erode.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply