Le uscite al cinema della settimana – 7 aprile

Share Button

Ecco le uscite al cinema della settimana.

Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio
Il fantastico mondo di Biancaneve e il Cacciatore si espande per rivelare in che modo i destini del cacciatore Eric e della regina Ravenna siano ancora profondamente e pericolosamente legati. Chris Hemsworth e il premio Oscar® Charlize Theron tornano a interpretare i rispettivi ruoli nel film Il cacciatore e la Regina di Ghiaccio, un’epica avventura con Emily Blunt e Jessica Chastain, regia di Cedric Nicolas-Troyan. A dirigere il team in questo nuovo capitolo della leggendaria saga il produttore Joe Roth (Maleficent, Alice in Wonderland).
Molto tempo prima che la lama di Biancaneve trafiggesse la regina cattiva Ravenna (Theron), sua sorella Freya (Blunt) era stata vittima di un terribile tradimento e per questo aveva deciso di lasciare il Reame. Possedendo il dono di poter congelare ogni suo nemico, la giovane Regina dei Ghiacci aveva trascorso decenni in un lontano palazzo innevato, formando una legione di letali cacciatori, tra cui Eric (Hemsworth) e la guerriera Sara (Chastain), per scoprire infine che i suoi due prediletti avevano contravvenuto al suo unico dettame: chiudere per sempre il cuore ai sentimenti.
Venuta a conoscenza della scomparsa della sorella, Freya chiama a sé i soldati ancora al suo fianco per restituire lo Specchio delle Brame all’unica strega ancora in grado di gestirne il potere. Dopo aver scoperto di poter resuscitare Ravenna dagli abissi dorati, le due malvage sorelle con la loro forza oscura rappresentano una doppia minaccia per le Terre incantate. Le armate sembrano inarrestabili, ma ci penseranno i cacciatori esiliati per aver contravvenuto alla regola principale della loro Regina a capovolgere la situazione, unendo le forze.

Banat – Il viaggio
Ivo e Clara vivono a Bari. Ivo è agronomo, e ha appena accettato un’offerta di lavoro in Romania. Clara esce da una difficile storia d’amore. S’incontrano per caso sul pianerottolo del loro appartamento, ma sono rispettivamente l’affittuario uscente e la nuova inquilina. Nell’immediatezza di uno sguardo, si riconoscono all’istante, entrambi sospesi tra una vita che finisce e una nuova che comincia. Quando Ivo, partito per la Romania, perde il suo lavoro in un cantiere navale, Clara decide di raggiungerlo. Insieme condividono lo spaesamento in una terra straniera e l’incertezza del futuro, così come la sensazione di un amore che sta nascendo, ma che ha come condizione esistenziale l’esilio e l’allontanamento dal proprio passato.

Che cos’è un Manrico
Arriva in sala ad aprile con Luce Cinecittà il film documentario di Antonio Morabito (“Il venditore di medicine”) che racconta la storia di un trentenne distrofico che muove debolmente solo testa e pollici. Ma non è solo questo: è un ragazzo sarcastico, incisivo, provocatorio, arrabbiato, sorridente. Un Manrico, insomma.

Grimsby – Attenti a quell’altro
Un agente segreto appartenente ai Black Ops inglesi è costretto ad allearsi con il fratello hooligan per via di un nuovo, delicato incarico. I due non sono in contatto ormai da tempo, ma la fuga che li attende diventerà un modo per riavvicinarsi.

Il complotto di Chernobyl – The Russian Woodpecker
Aprile 1986: lo scoppio del reattore di Chernobyl, l’unico grande disastro nucleare riconosciuto ufficialmente come causato da errore umano. Ma se non si fosse trattato di un errore? Quando Fedor sceglie d’indagare su quella catastrofe , arriva a scoprire la Duga, una gigantesca antenna che doveva interferire con le comunicazione occidentali e infiltrarle di propaganda. Una struttura che, forse non è estranea allo scoppio del reattore… Nel bel mezzo della rivoluzione ucraina. Fedor porta alla luce una verità pericolosa, in un thriller politico scandito dal rumore inquietante e cadenzato della minacciosa Duga, simile in tutto e per tutto a quello di un grosso picchio.

L’eta d’oro
Una passionaria del cinema (Laura Morante) lotta per tenere in piedi un’arena cinematografica che ha restaurato e che da anni programma quotidianamente con i film che più ama. La sua è una passione totalizzante, mal vissuta dal figlio (Dil Gabriele Dell’Aiera), diverso da lei in tutto.

Mister Chocolat
Dal circo al teatro, dall’anonimato alla fama, l’incredibile destino del clown Chocolat (Omar Sy), il primo artista nero di Francia. Il duo, senza precedenti, che costituì con Footit (James Thierrée) divenne molto popolare nella Parigi della Belle Epoque, fino a quando questioni legate al denaro, al gioco d’azzardo e alla discriminazione razziale rovinarono la loro amicizia e la carriera di Chocolat. La straordinaria storia vera di un artista eccezionale.

Troppo Napoletano
Quando il suo ex marito, un popolare cantante neomelodico, perde la vita lanciandosi dal palco per fare stage diving, Debora (Serena Rossi) si preoccupa per suo figlio Ciro (Gennaro Guazzo) di undici anni. Il ragazzino sembra molto turbato, al punto da non mangiare più neanche il ragù domenicale. Angosciatissima la madre lo porta da Tommaso (Gigi), psicologo dell’infanzia timido e imbranato. Il dottore scoprirà però che a turbare Ciro non è solo la perdita del padre, quanto piuttosto le sue prime inquietudini amorose. I due faranno così un patto: lo psicologo aiuterà il bambino a conquistare la sua amata compagna di classe, mentre lui gli darà una mano per farlo fidanzare con sua madre….

Una notte con la regina
Una principessa in incognito, un popolo in festa, un incontro inaspettato: a metà strada tra Vacanze romane e The Queen, Una notte con la Regina trasforma un episodio della gioventù di Elisabetta in un’irresistibile commedia degli equivoci, sorretta da un cast eccezionale. 8 maggio 1945 – Giornata della Vittoria in Europa. Gli Alleati accettano la resa incondizionata dell’esercito nazista e per le strade di Londra esplode la gioia della gente per la fine della lunga e gravosa guerra. Le due giovani principesse Elizabeth e Margaret Windsor, affascinate da quel brulichio di persone, riescono a strappare al Re e alla Regina il permesso di uscire, a patto che accettino la scorta di due Guardie Reali, che non lascino l’Hotel Ritz e che rientrino a Palazzo entro mezzanotte. Trascinata da un gruppo di ufficiali di Marina festanti, con un po’ di furbizia Margaret riesce a sgattaiolare via dall’hotel, costringendo Elizabeth a inseguirla per tutta Londra. Durante il suo viaggio alla ricerca della folle sorellina, la futura Regina d’Inghilterra s’imbatte in Jack, un giovane aviere che, colpito dalla sua totale mancanza di senso pratico, decide di aiutarla e accompagnarla attraverso le vie di una città ben più complicata di quanto Elizabeth avesse mai immaginato. Quando le due Principesse, decisamente in ritardo, riescono a tornare a Buckingham Palace, Elizabeth capisce di essere cambiata per sempre.

Veloce come il vento
La passione per i motori scorre da sempre nelle vene di Giulia De Martino. Viene da una famiglia che da generazioni sforna campioni di corse automobilistiche. Anche lei è un pilota, un talento eccezionale che a soli diciassette anni partecipa al Campionato GT, sotto la guida del padre Mario. Ma un giorno tutto cambia e Giulia si trova a dover affrontare da sola la pista e la vita. A complicare la situazione il ritorno inaspettato del fratello Loris, ex pilota ormai totalmente inaffidabile, ma dotato di uno straordinario sesto senso per la guida. Saranno obbligati a lavorare insieme, in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni che gli farà scoprire quanto sia difficile e importante provare ad essere una famiglia.

Victor: La storia segreta del Dottor Frankenstein
In un tempo in cui nulla sembrava impossibile, quando la scienza, la tecnologia e la religione si muovevano per riscrivere le regole che governavano la vita e la morte, uno scienziato, il Dr. Victor Frankenstein e il suo protégé Igor Strausman, si ritrovano a ricercare insieme la loro visione comune del mondo. Ma quando i piani di Victor vanno in fumo, portando ad orribili conseguenze, soltanto Igor potrà salvare lo scienziato da se stesso e dalla sua mostruosa creazione. Victor – La storia segreta del Dott. Frankenstein è l’emozionante storia mai raccontata dell’uomo che sta dietro al leggendario mostro, e vede protagonisti James McAvoy e Daniel Radcliffe.

Briciole sul mare
È la storia di un pescatore salentino che quoti si reca a pesca con la sua barca per trascorrere due ore in completo relax. Per uno strano caso del destino, un giorno si addormento e si risveglia nelle acqua di una Sicilia assolata e accogliente. Lì avrà modo di conoscere nuove persone e tra queste Salvo, un giovane che si appresta a prendere coscienza della sua vita futura. Purtroppo sarà testimone anche di un omicidio che tingerà di giallo la sua permanenza sull’isola. Tutto sembra risolto tragicamente, quando un colpo di scena, trasformerà la storia in una commedia, grottesca e comica con risvolti romantici.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply