Uscite al cinema della settimana – 17 dicembre

Share Button

Ecco le uscite al cinema di questa settimana.

locandine uscite 17 dicembre parte I

Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate.
Si conclude, infine, la trilogia dello Hobbit di Peter Jackson. Un viaggio nella Terra di Mezzo durato tredici anni, da quando uscì il primo Il Signore degli Anelli, trilogia con la quale Lo Hobbit chiude un cerchio di sei film. Bilbo Baggins dovrà affrontare l’ultima fatica del suo viaggio inaspettato che si concluderà con la più epica delle battaglie.
Con Martin Freeman, Richard Armitage, Benedict Cumberbatch, Orlando Bloom ed Evangeline Lily. Ecco il trailer.

Da domani.

Big Hero 6
Il nuovo film Disney prende spunto da una serie di fumetti giapponesi, dove un ragazzo, eredita un’intelligenza geniale dal padre e costruisce un simpatico robot da compagnia. Sarà lo stesso robot a diventare il primo componente di una squadra di (super)eroi pronta a difendere la città di San Fransokyo da una terribile minaccia. Il film è diretto da Don Hall e Chris Williams. Ecco il trailer.

Il ragazzo invisibile.
Gabriele Salvatores approda nel cinema supereroistico per stare al passo coi tempi e le mode. Il ragazzo invisibile è la storia del giovanissimo Michele che ottiene il potere di diventare invisibile e sarà coinvolto in una grande cospirazione che coinvolse anche i suoi genitori. Protagonista il giovane Ludovico Girardello, affiancato da Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Aleksey Guskov, Kseniya Rappoport. Ecco il trailer.

L’amore Bugiardo – Gone Girl.
Nuovo thriller di David Fincher, qui la nostra recensione, Gone Girl è l’adattamento cinematografico del bestseller omonimo di Gillian Flynn. Cosa succede a Nick Dunne quando il giorno del suo quinto anniversario di matrimonio sparisce la moglie e lui diventa il primo indiziato per omicidio? Il cast è composto da Ben Affleck, Rosamund Pike, Neil Patrick Harris, Missi Pyle, Tyler Perry. Ecco il trailer.

locandine uscite 17 dicembre parte II

Jimmy’s Hall.
Il nuovo film di Ken Loach è un viaggio di ritorno del protagonista Jimmy nella sua Irlanda. Dopo dieci anni dalla fine della guerra civile, la sua terra natia non è più la stessa, ma Jimmy apre lo stesso il suo locale, l’Hall, luogo di incontro e dove si può ballare, studiare e discutere di cultura. Ma il successo del locale dovrà scontrarsi con le idee progressiste di molti abitanti del posto.
Con Andrew Scott, Barry Ward, Simone Kirby, Jim Norton, Brian F.O’Byrne e Aisling Francosi. Ecco il trailer.

St. Vincent.
Un incontro tra Il grande Lebowsky e Gran Torino? St. Vincent è la storia di un sessantreenne veterano di guerra la cui vita sedentaria viene sconvolta dal giovane vicino dodicenne che presenta l’uomo come un eroe. Con la regia di Theodore Melfi, nel cast sono presenti Bill Murray, Naomi Watts, Melissa McCarthy, Jaeden Lieberther, Chris O’Dowd, Terrence Howard. Ecco il trailer.

Un Natale Stupefacente.
Altro appuntamento fisso di Natale, siamo a quattro quest’anno, con il cinepattone che presenta la premiata ditta capeggiata da Lillo E Greg. Gag a non finire e una trama rocambolesca. Gli ingredienti tipici della produzione natalizia di Filmauro. Siede in cabina di regia Volfango de Biasi. Recitano oltre ai già citati Lillo e Greg, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi, Ambra Angiolini, Francesco Montanari, Riccardo De Filippis, Niccolò Calvagna. Ecco il trailer.

Share Button
The following two tabs change content below.
Giuseppe T. Chiaramonte

Giuseppe T. Chiaramonte

Nato a Catanzaro nel 1988, vive nella provincia di Milano da sempre. Appassionato di cinema fin da piccolo capisce che vuole farne la sua vita quando vede La compagnia dell'anello. Nonostante l'imprinting col genere blockbuster, che rimane nel cuore, la conoscenza del cinema d'autore arriva qualche anno dopo grazie agli studi e ora tra i suoi registi preferiti si contano nomi come Billy Wilder, Orson Welles, Alfred Hitchcock, Martin Scorsese, David Fincher e Christopher Nolan. Ma siccome nella vita è un montatore video, la vera fonte di ispirazione arriva dalla leggendaria Thelma Shoonmaker, dal maestro Walter Murch e Kirk Baxter.

Be the first to comment

Leave a Reply